logo-JFC-wide

JFC

La mia passione per il cucito nasce all’età di 15 anni quando dopo aver imparato da mia madre a lavorare a maglia e all’uncinetto decido di frequentare un corso di taglio e inizio a tagliare e acucire per me gonne, pantaloncini e canotte. Terminato il liceo classico esprimo a mio padre l desiderio di andare a frequenatare un corso da stilista di moda ma lui da buon avvocato conservatore mi convince ad intraprendere gli studi di giurisprudenza all’Università di Bari. Lo studio mi impegna molto e così si interrompe la mia creatività. Poi il matrimonio all’età di 21 anni, un marito e tre figli meravigliosi a cui ho dedicato tutta me stessa. Due anni fà ritorna la creatività, riprendo la mia macchina da cucire che avevo gelosamente conservato e comincio a produrre per me e per pochi intimi amici e familiari, borse, guanti e spille. In seguito nasce l’esigenza di indossare dei panatloni pratici, caldi ed eleganti. 

Così nasce oggi JFC, acronimo di Jacki, mia figlia, Fiorella mia cognata e io Cristina. Una linea di capi in ecopelle e in una varietà di tessuti che si distingue per la raffinata fusione dei colori  e la semplicità delle linee.

 

 

jfc-italia.it